Jump to content
Frankman

Italian Discussion Group

Recommended Posts

Ignoranza mia, non conoscevo questo limite di velocità... A dire il vero se si va a guardare il codice della strada italiano, il limite sarebbe addirittura di 6 (sei!) km/h.

Comunque uno shut down della ruota a causa della troppa velocità penso sia decisamente raro, vuol dire andarsela proprio a cercare. Penso che tutte siano equipaggiate di protezione contro l'overspeed (vari beep sonori, regolabili a varie velocità) e che un buon settaggio del tiltback evita sicuramente questa evenienza.

Poi se elimini tutti gli allarmi e spingi la ruota al di la delle sue possibilità...:whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minutes ago, Luca Morello said:

Ma sopra 25 km/h non è vietato? Ma avete mai sbalzato in avanti dopo un arresto improvviso a 30/35  km / h?  Arresto improvviso ,intendo quando il motore va in protezione,come la bici elettrica, e sempre l' unica marca che si  è posta il problema sia la King Song e poche altre. 

Si.

Se leggi il mio primo post.

Ma mi è successo diverse volte prendendo della buche la sera tardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

fortunatamente non mi è mai capitato che IPS121 sia mai andato in protezione per malfunzionamento o batteria scarica.

Quindi mi stavo chiedendo: in caso di problema perché si blocca la ruota e non continua ad andare a vuoto ?

In caso di salita o discesa, credo sarebbe comunque un problema, ma in caso di strada in piano, forse si eviterebbe un face plant.

Se invece la scheda madre si accorge in tempo e può agire in qualche modo, può frenare in maniera opportuna.

Cosa ne pensate ?

Fabio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque al di la della caduta e dei danni, il problema è se sbalzi in avanti contro cosa sbatti, in particolare se stai entrando in strada e sta passando un auto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io comunque prima di utilizzarlo: ruota bella gonfia, la controllo sempre e batteria carica da non molti giorni

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Io mi sono schiantato tempo fa con un Ninebot P che ha avuto un cut-off senza ragioni apparenti. Sono finito in ospedale con due fratture ai gomiti ma almeno ho portato a casa il diploma !

 

Euc Diploma.jpg

Edited by Moltimondi
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, fabio70mi said:

Ciao a tutti,

fortunatamente non mi è mai capitato che IPS121 sia mai andato in protezione per malfunzionamento o batteria scarica.

Quindi mi stavo chiedendo: in caso di problema perché si blocca la ruota e non continua ad andare a vuoto ?

In caso di salita o discesa, credo sarebbe comunque un problema, ma in caso di strada in piano, forse si eviterebbe un face plant.

Se invece la scheda madre si accorge in tempo e può agire in qualche modo, può frenare in maniera opportuna.

Cosa ne pensate ?

Fabio

 

@Luca Morello

Anche se succede in piano ti massacri senza pietà. 

Hai mai provato a guidare un monociclo a pedali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, comunque al di là di farsi male, se vai contro un auto che viaggia a normale velocità, sei un potenziale morto

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Luca Morello said:

se vai contro un auto che viaggia a normale velocità, sei un potenziale morto

... beh, non è prerogativa di un wheeler, se sbatti contro un auto sei potenzialmente morto qualsiasi cosa tu stia guidando...

(forse no se sei alla guida di un TIR!:D)

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minutes ago, Cornadure said:

@Luca Morello

Anche se succede in piano ti massacri senza pietà. 

Hai mai provato a guidare un monociclo a pedali?

Il video in http://forum.electricunicycle.org/topic/2764-italian-discussion-group/?do=findComment&comment=107382 inizia con me che vado in monociclo :-)
Leggendo i commenti seguenti, non ho dubbi che andare su un monociclo che si spegne sia molto più pericoloso di un EUC acceso.

Mi domandavo soltanto se quando accade, la ruota inchioda o vada in "folle",

e se andando in folle, in piano e a bassa velocità ci sia qualche minima possibilità di scendere senza sbattere il faccione. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
15 minutes ago, fabio70mi said:

Mi domandavo soltanto se quando accade, la ruota inchioda o vada in "folle",

No, non si inchioda, ma insieme alla mancanza di trazione devi anche tener conto che l'abbrivio fa cadere la ruota verso l'avanti (il centro di gravità è sopra il perno della ruota) e che quindi essendo una cosa improvvisa non hai materialmente il tempo di buttarti all'indietro per tenere la ruota in equilibrio, soprattutto se vai ad una certa velocità.

Ci sono comunque buone probabilità di restare in piedi se effettivamente non sei troppo veloce e puoi ancora risolvere con una corsetta in avanti.

Ma d'altra parte non eri tu che hai brillantemente risolto il bloccaggio della ruota nel video che hai postato recentemente?

Edited by FULspeed

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Cari amici, per me il trolley è assolutamente indispensabile. Oggi non comprerei nessuna ruota che non abbia il trolley integrato. La mia prima ruota, un SML140, aveva il trolley integrato e da allora ne ho compreso l'importanza. Tempo dopo comprai un MCM4, al quale montai (facendo una modifica per adattarla) una maniglia trolley dell' Inmotion. Poi in ultimo presi un KS16B. Quindi allo stato tre ruote tutte con trolley. Per me sia sempre benedetto San Trolley protettore dei sofferenti di artrosi lombo-sacrale, sciatalgie e strappi muscolari. :clap3:

Edited by Frankman

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me e' capitato di cadere per buche o impuntamento della pedana, ma il cut-off e' diverso, e i danni che provoca questo tipo di caduta ne sono la prova pratica. Lo spegnimento e' senza preavviso: l'inerzia del pilota e' sgambettata dalla ruota che non ha piu' trazione e tutto cio' si aggiunge allo sbilanciamento naturale che si ha per avanzare, il risultato e' che il guscio picchia in avanti e il pilota gli va dietro coi piedi in giu, la mia sensazione e' stata come se mi avessero preso per i piedi e mi avessero usato per frustare l'asfalto, se non mi sono rotto e' stata solo fortuna perche' mi e' successo in salita e quindi a velocita' tutto sommato modesta

Riguardo il trolley, vi ringrazio per la condivisione della vostra esperienza sul campo, evidentemente mi sto perdendo qualcosa a non usarlo, e questo credo sia il motivo per cui mi stupisce che il problema leggerezza della ruota sia meno determinante per voi che per me

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

mi sono appena registrato a questo forum e ovviamente primo post in lingua madre. Possedevo un ninebot E+ che ando' in cut-off al kilometro 499. Mai più modo di farlo risvegliare, leggendo pero' qui sopra alcuni "voli" speciali, almeno il mio è morto da 1km/h mentre ripartivo da un semaforo in centro a Bologna.

Anche se solitamente sono basato in Belgio (Bruxelles), fino a fine estate saro' a Bologna e ogni tanto prendo treno e ruotino (cosi mi piace chiamarlo) e visito città in giro per l'italia. Sto provando a creare dei video-tour oppure semplicemente visitare e farne ricordo.

Ho creato un gruppo su fb, per eventi raduni e informazioni, se posso permettermi di condividere il link: https://www.facebook.com/groups/wheelersinitaly/

Ora guido un inMotion V8 che devo dire fa la differenza rispetto al Ninebot, per mancanza di effetto "barca" in partenza e per trolley incluso. Inoltre i 5km/h in più che volendo lo portano a 30, soddisfano quel piacere in città lungo i tratti rettilinei che con i 23/25 non era soddisfatto.

In breve, 
piacere di conoscervi!

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

ciao @dextyle...pure tu con Ninebot 1e+ andavi a 23/25  ...inizio a pensare di essere l'unico babbazzo che ha sempre rispettato il limite della app :roflmao: 

...riguardo il risveglio del Ninebot, anche a me era successo, pare che se stacchi e riattacchi la batteria ci sia una speranza che si riprenda. (a me addirittura, quando sono venuto a conoscenza di tale possibilita', sono andato per smontarlo, ma magicamente provando ad accenderlo, si era gia' ripreso da solo)

Edited by LEO_LEO

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Benvenuto @dextyle.

@LEO_LEO tu rallentavi quando la app diventava rossa? C'era da spingere ancora un bel po'!

 

 

Pressione gomme.

Voi a quanto le tenete?

Io sono Terrone e qui in Terronia le strade sono tipo terzo mondo quindi non posso permettermi di tenerle a tamburino a 3.5 come fanno i miei amici, mi dà un senso di insicurezza.

Le tengo a 3.0 come se dovessi fare enduro.

E voi?
 

Edited by Cornadure

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non scendo di solito sotto i 3.5- 3.6

Le mie motivazioni sono che cosi ottengo una ruota piu nervosa e precisa da guidare.

Per me inoltre il valore impresso sui fianchi dei ns pneumatici non dovrebbe essere considerato corretto.

Questi pneumatici non sono prodotti specificamente per le monoruote ma sono in prestito dal mondo delle bici, (bmx).

Il mio ragionamento quindi é che quella pressione sarebbe corretta con il peso distribuito su 2 gomme, non quando il carico è tutto su di una sola...

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sul V8 preferisco 3,0 bar....mi sembra vada più "liscio" e sia più silenzioso sull'asfalto regolare.

Su asfalto irregolare, però, ottengo più confort con 2,4 o 2,6 bar....a queste pressioni il ruotino diventa più lento e rumoroso sull'asfalto liscio (si sente molto rumore da rotolamento) ma un pò più "ammortizzato" sulle buche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei un vostro parere su una mia riflessione.

Sono caduto ormai tante di quelle volte che non posso più contarle e ogni tanto riesco a cadere tuttora quando sono distratto.

Ma ormai non sono più le cadute di una volta.

Quello che ho notato diverse volte è quel sentimento di impotenza mentre cadi nel vedere comunque il monociclo continuare imperterrito la sua corsa e finirla contro qualcosa di solido.

Fino adesso è stato un muro, un marciapiede o la carrozzeria di un'automobile.

Ma se dovesse essere una carrozzina, un bambino o una cristalleria di Boemia?

Allora mi chiedevo se non si potesse costruire o adattare qualcosa come per esempio lo strumento che unisce il surfista con la sua tavola a vela.

In maniera che in caso di caduta il motociclo resti in ogni caso ancorato al pilota e possa creare il minor danno possibile.

Cosa mi dite in proposito?

Vi siete mai posti il problema?

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

...be si, come dicevo nel mio post di ieri:

...utilizzo da sempre una cintura di sicurezza, per evitare (ovviamente solo a basse velocità, ma e' la situazione più frequente!) che in caso di discesa d'emergenza dalla ruota (normalmente a causa di qualche pedone distratto) questa possa andare a sbattere contro qualcosa o qualcuno o in finire mezzo alla strada.

Ho preso l'abitudine mentre imparavo, è una cinghia chiusa ad anello intorno al manico, di lunghezza giusta per tenerla in mano e mi serviva per evitare di far cadere continuamente la ruota, (quante rigate risparmiate!) ma poi ho capito che poteva tornare molto utile soprattutto durante i tragitti quotidiani, mentre sei in mezzo alla gente.

Qui a Parigi anche altri (pochi) la usano, ma ho visto usare anche delle corde, tipo roccia, con moschettone attaccato alla cintura. Io non sono molto d'accordo con questa soluzione, perché in caso di caduta importante ti lega alla ruota, ed essere agganciati, come nel mio caso, a un peso di quasi 20 kg, magari lanciato a 35/40 km/h, non mi sembra salutare...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tenerlo in mano ti penalizza.

Con le mani uso la App, il telefono, porto i pacchetti della spesa.

Legato alla cintura o ad un passante secondo me è meglio.

Anche se cadi la velocità si smorza subito se il monoruota è un tutt'uno con te.

Non penso che ti arrivi a trascinare.

Magari se è attaccato a un passante lo può strappare ma a quel punto lo strappo esaurisce buona parte della velocità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovresti tenere la cinghia di sicurezza.lo so che l'uniciclo è nato per essere usato senza mani, ma vedrai che ti può essere utile in caso di buche, poiché tiene i piedi attaccati alle pedane

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×